Concorso ROMPIAMO PREGIUDIZI

Senza titolo-1

NEWS: SCADENZA PROROGATA AL 10 MARZO!!!!!

Il concorso si rivolge a tutti gli alunni delle scuole secondarie di primo o secondo grado che hanno assistito alla proiezione di Container 158. NEWS!!!: i PREMI IN PALIO

SEZIONI

  • Lettera aperta … a tutti

Scrivi una lettera aperta al tuo Sindaco, al tuo giornale, al Presidente del Consiglio, a chi pensi possa o debba ascoltare. Chiedi a parole tue e in riferimento alla realtà del tuo territorio, che le istituzioni cessino di mettere in atto politiche discriminatorie e ghettizzanti nei confronti delle comunità rom e sinte. In un paese civile non può esistere discriminazione istituzionalizzata dei propri cittadini in base alla loro etnia. Le amministrazioni locali possono combattere l’esclusione e la ghettizzazione in molti modi: attraverso una legislazione adeguata, implementando programmi intesi a promuovere l’inclusione sociale, promuovendo una adeguata cultura dell’inclusione, combattendo i pregiudizi e la disinformazione. Trova le parole più convincenti e “vere” per dire queste cose. Le lettere più belle e saranno “adottate” da ZaLab e dalle associazioni che aderiscono all’iniziativa, come strumenti di sensibilizzazione e advocacy istituzionale e verranno promosse sui media e sulla rete.

 

  • Gira il tuo spot contro il pregiudizio

Gira il tuo spot col telefonino per sfatare i pregiudizi verso i rom e sinti.

Il regolamento:

Durata: Massimo 90 secondi

Supporto: file video girati con smartphone, tablet e telefonini e caricati su youtube.

Obiettivo: sfatare i pregiudizi sui rom e sinti con ironia e originalità

favorire la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, attraverso la decostruzione di pregiudizi e stereotipi diffusi legato al panorama rom, e di promuovere la formazione di giovani attivisti rom e sinti che si impegnino nella tutela dei diritti umani delle proprie comunità.

Limitazioni: lasciamo massima libertà alla tua creatività. Non saranno però accettati video che riproducono nudità, contenuti offensivi e razzisti a meno che non siano proposti in chiave chiaramente ironica e di denuncia.

La Giuria è composta dagli autori del film, dai rappresentanti di ZaLab e da associazioni, enti, attivisti e giornalisti attivi nella difesa dei diritti dei rom.

La Giuria esprimerà un giudizio insindacabile.

Saranno apprezzate l’efficacia nel trasmettere il messaggio, l’originalità e l’ironia.

Tutti i video saranno pubblicati sulla pagina fb “container 158”, sul blog del film, su twitter. I video selezionati e quelli vincitori saranno pubblicati in una sezione del sito www.zalab.org e riproposti sui social network. I video vincitori saranno proiettati in un evento speciale a Roma e prima delle proiezioni pubbliche di Container 158.

Anche tu potrai far parte della giuria popolare: il video con più voti riceverà un premio speciale.

termini: la data di inizio del concorso è il 15 gennaio 2015. Sarà possibile inviare i propri lavori fino al 10 marzo 2015. NEWS: SCADENZA PROROGATA AL 10 MARZO!!!!!

I PREMI IN PALIO:

 a questo LINK la lista dei premi, ma stiamo prendendo accordi coi nostri partner e altri premi sono in arrivo!!!!!

 

tra i premi, una handy Camera Sony, due masterclass sul video giornalismo e sul documentario sociale, un abbonamento a My Movies Live, dvd e libri.

 

PREMIAZIONE:

i lavori saranno presentati e premiati il 14 marzo 2015 a Roma, Cinema Aquila in un grande evento di cinema, cultura e socialità.  

MODALITA’ DI INVIO MATERIALE: 

I materiali dovranno pervenire entro e non oltre il 10 marzo 2015 via email o wetransfer a comunicazione@zalab.org

NEWS: SCADENZA PROROGATA AL 10 MARZO!!!!!

LA GIURIA:

The-Judge-And-Jury-Society-In-The-Cider-Cellar

Giorgio Bezzecchi (Attivista Rom); Raffaella Cosentino; (giornalista e documentarista); Letizia Della Luna (MyMovies); Fernando Ghironda (Amnesty International Italia); Maddalena Grechi (esperta in comunicazione sociale); Stefano Liberti (giornalista, regista); Flore Murard-Yovanovich (Giornalista); Enrico Parenti (regista); Christian Raimo (giornalista, docente e scrittore); Andrea Segre (regista); Sara Zavarise (documentarista, montatrice);  un rappresentante di ASGI (Associazione Studi Giuridici sull’immigrazione)

 

per organizzare una proiezione nella tua scuola contattaci a distribuzione@zalab.org

un progetto a cura di

con il patrocinio di

logomymovies

header_asgi

realizzato con il supporto di

Seguici:

www.container158.wordpress.com

www.facebook.com/pages/Container-158/468372933271033?fref=ts

www.zalab.org

www.facebook.com/pages/ZaLab/127986070616757?fref=ts

https://twitter.com/ZalabTV

iscriviti alla newsletter ZaLab

richiedi la scheda didattica

Annunci